Borgo S.Pietro e le sue maschere

Borgo S.Pietro e le sue maschere

Il Carnevale è ormai alle porte, antica tradizione di festa, di maschere e di divertimento, ogni anno sorprende con costumi sempre più spettacolari.

Oltre ai costumi di Bing o di Frozen, principessa di ghiaccio noi vogliamo ricordare le nostre maschere locali di Moncalieri, le persone che danni sfilano sul territorio per ricordare la nostra storia e le nostre radici. 

Creativamente Torino nasce all’interno del quartiere di Borgo S. Pietro e questo è il nostro omaggio a Martin e Mariana.

 

"C'è ancora oggi come ieri
un piccolo Borgo di Moncalieri
non molto distante, anzi vicino
alla provincia di Torino
che in Italia ebbe un ruolo centrale infatti ne fu la prima capitale.

Il castello, sabauda fortezza,
che oggi di eccezionale bellezza
è maestoso e principesco
patrimonio dell'Unesco.

Ma una piccola frazione,
lungo le rive del torrente Sangone,
nei tempi più addietro
fu chiamata Borgo S. Pietro.

Alle pendici della collina,
tutta la vita si svolgeva in cascina,
lo confermano i personaggi 
che abitavano i diversi villaggi
raffigurati per il carnevale
da una coppia molto speciale:

Martin, che dei due è il marito
è nel volto assai colorito
avvolto in un ampio mantello, ha sul capo un caldo cappello.

La moglie, invece, Mariana
indossa sovente uno scialle di lana
e la gonna lunga e abbondante
è cucita con panno pesante.

Sorregge un cesto intrecciato
anche quando si reca al mercato,
vuoto o pieno che sia
dei villani fedele compagnia

Entrambi vogliono raffigurare
un passato da rievocare
pervaso di umile fatica,
ma anche di intensa saggezza antica.

Le nostre origini, seppur contadine, sono autentiche e genuine
la storia di ognuno è da ricordare
se vogliamo un domani progettare.

Nelle proprie radici esiste l'essenza
dell'autentica esistenza.

Dovremmo, infatti, fare tesoro
degli anziani il prezioso lavoro
perché il passato sempre resterà
patrimonio di ogni comunità.

(Antonietta D'Amato)

 

Martin Mariana"Gli abiti di questi personaggi - sono il più possibile fedeli a quello che era l'abbigliamento del tempo. La mantella di Martina - in panno - così ampia e calda, lo riparava dai rigori dell'inverno, così le gonnone lunghe di Mariana e delle Paisanote, il loro scialle di lana; i cestini di giunco con i prodotti dell'orto, testimoniano la vita che allora trascorreva tra un affanno ed una gioia.

Sono ormai vent'anni che ogni anno Martin Mariana e le Paisanote allietano i carnevali del borgo, una tradizione che l'Associazione G.A.S.O. e poi il Comitato di Quartiere, hanno voluto valorizzare.

Augurando a tutti una splendida festa di carnevale ricordiamo che nel nostro negozio sono disponibili costumi, accessori, coriandoli e anche un simpatico libro sul carnevale scritto dal fondatore di Creativamente, Emanuele Pessi.

Il negozio Creativamente Torino è in Via Sestriere, 24 a Moncalieri (TO)

Tutti i prodotti sono disponibili anche sul nostro sito www.creativamentetorino.it

 

Condividi l'articolo...
Articolo Precedente Articolo Successivo

Commenti

Lascia un commento