Babalibri SEI CORVI

Babalibri

€12,00 
Disponibilità: 1 Disponibile

Un contadino lavora nel suo campo di grano mentre sei corvi affamati lo osservano da un albero vicino. Quando il grano è maturo il contadino costruisce uno spaventapasseri per impedire che gli uccelli mangino il raccolto, ma i corvi decidono di passare al contrattacco e, con rami e foglie, creano un aquilone con le sembianze di un enorme pappagallo. Il contadino terrorizzato costruisce uno spaventapasseri ancora più grande e minaccioso. La lotta continua senza sosta fino a quando il saggio gufo non decide di intervenire. Perché non smettere di farsi la guerra e iniziare a parlare? Perché non cercare un compromesso? Un libro che insegna come dialogo e capacità di ascolto siano la chiave per risolvere ogni conflitto.

Leo Lionni
Leo Lionni, autore di innumerevoli e pluripremiati libri per bambini – uno per tutti Piccolo blu e piccolo giallo – è stato anche un celebrato designer, grafico, art director, pittore, scultore, illustratore. Nato in Olanda nel 1910 da un intagliatore di diamanti e una cantante lirica, con zii collezionisti d’arte moderna e architetti, fin da bambino è assiduo frequentatore del Rijksmuseum di Amsterdam, città in cui si respira l’aria della rivoluzione e dei grandi cambiamenti imminenti. La vita di Lionni trascorrerà fra gli Stati Uniti e l’Italia dove conosce la futura moglie Nora Maffi, figlia di uno dei fondatori del partito comunista italiano. Scoperto da Marinetti partecipa al movimento futurista; in seguito deve lasciare l’Italia a causa delle leggi razziali e si trasferisce a Philadelphia dove inizia a lavorare in un’agenzia pubblicitaria. La sua opera ha lasciato un’impronta profonda nella grafica contemporanea e nel mondo dell’editoria. L’unicità dei suoi libri, insieme commerciali e poetici, rendono Leo Lionni un autore unico nel mondo della letteratura infantile. La sua creatività, così legata all’arte moderna, spiega il fascino che i suoi libri esercitano sugli adulti, ma che dire del successo che riscuotono, ancora oggi, sui più piccoli? Ebbene, fra i tanti doni di Lionni, c’è la capacità di comprendere profondamente la mente dei bambini, capacità da cui discende l’identificazione con gli animali e l’assenza di una morale esplicita sostituita dalla creazione di un mondo di valori – unicità dell’individuo, cooperazione, pace, diplomazia – che rendono le sue storie delle favole contemporanee. Leo Lionni è morto nel 1999 all’età di 89 anni, ma i suoi libri continuano a vivere nelle camerette dei bambini di tutto il mondo.


Di Leo Lionni Babalibri ha pubblicato Piccolo blu e piccolo giallo, Un colore tutto mio, Federico, Pezzettino, Un pesce è un pesce, Guizzino, La casa più grande del mondo, Il sogno di Matteo, Alessandro e il topo meccanico, Cornelio e Il topo dalla coda verde.
Leo Lionni


Alcuni dei Brand che trovi nel nostro negozio!