La pedagogia Montessori 

La pedagogia Montessori 

Il genio creativo di Maria Montessori, fondato su solide conoscenze, le consentì di elaborare una pedagogia nuova, scientifica, che rivoluzionò il mondo dell’educazione. 

In base alle sue osservazioni, il bambino da 0 a 6 anni è dotato di una “mente assorbente” che gli permette di captare le impressioni percepite nell’ambiente, e attraversa poi “periodi sensitivi” durante i quali concentra tutta la sua energia che gli consente di acquisire particolari competenze.

Il bambino tende a farsi coinvolgere completamente da un’attività che gli piace, vivendola e usandola come un mezzo di formazione.

Ha anche bisogno di tempo, di procedere al suo ritmo, di essere libero di osservare per poi “fare da solo” comprendendo e integrando pienamente quello che percepisce e sperimenta.

Il bambino è dunque capace di assimilare quello che il suo ambiente quotidiano gli offre, nel momento più propizio della sua formazione. 

Per aiutarlo, non servono punizioni e ricompense: occorre invece incoraggiarlo, mettergli a disposizione  un ambiente preparato  e il materiale adatto, e riconoscere i suoi progressi.


Come presentare un’attività a un bambino secondo la pedagogia Montessori?

  • Scegliete un luogo calmo e un momento in cui tu e il tuo bambino siate liberi da distrazioni
  • Presentate l’attività con meno parole possibili, fate dei gesti lenti e brevi pause per ciascuna frase, affinché il bambino veda bene cosa deve fare. (I gesti degli adulti sono spesso troppo rapidi per i più piccoli)
  • Intervieni soltanto se te lo chiede. Non interromperlo, anche per un semplice incoraggiamento rischia di fargli perdere la concentrazione
  • Conclusa l’attività spiegagli come riporre il materiale in ordine  e spiegagli che potrà ripetere questa attività quando ne avrà voglia
  • Assicurati che il materiale resti a portata di mano del bambino
  • Le attività non devono mai derivare da un imposizione. Quando un’attività sembra inadatta, significa che in quel momento non corrisponde ai bisogni del bambino.Riponi il materiale, lo tirerai di nuovo fuori in seguito.

I bambini traggono grande beneficio da testi un pò più complessi rispetto al loro livello di linguaggio e amano ascoltare un vocabolario più ricco del loro.

E’ preferibile scegliere versioni originali di qualità da leggere con il bambino.


Tra i 2 e i 3 anni

Il bambino ha bisogno di essere confortato e rassicurato sulla sua identità. Cerca libri che rispecchiano il suo ambiente e il suo quotidiano, con storie dallo svolgimento semplice. 

Conviene aspettare che il bambino sappia distinguere bene tra l’immaginario e il reale prima di cominciare ad abbordare le storie fantastiche.


Tra i 3 e i 4 anni

Al bambino piacciono i libri che rispecchiano la sua vita ma che estendono anche le sue conoscenze e aprono il suo orizzonte: parlando di emozioni nuove lo aiuteranno ad affrontare emozioni sconosciute fino a quel momento. Come andare a scuola o partire per un viaggio. Proponigli anche dei libri che affrontano la vita in modo umoristico.


Tra i 4 e i 5 anni.

Procura al bambino dei libri che lo aiutino a comprendere il mondo che lo circonda.
Non avere paura di immergerti in storie più lunghe, più descrittive e meno illustrate.
A quest’età preferirà leggere qualcosa che gli interessa. Privilegiate dei libri scritti bene, delle poesie (per la musicalità delle parole) e dei racconti umoristici.

A partire dai 5 anni

Incoraggiatelo a scegliere dei libri più lunghi, con meno immagini e uno svolgimento più complesso.
Potete cominciare a leggere testi suddivisi in capitoli.
Proponigli anche di consultare regolarmente un atlante e un dizionario.
E leggete sempre libri con una vena umoristica, giochi di parole e poesia.

 

Il tuo bambino è unico: osservarlo e comprendere i suoi periodi sensitivi, durante i quali è più interessato all’acquisizione di una competenza che di un’altra, è fondamentale.

Ricorda che l’inizio e la fine di ciascun periodo differiscono da un bambino all’altro.

Scopri l'indice del libro "100 attività Montessori, per preparare il mio bambino a leggere e a scrivere [2-6 anni]"

 

Guide pratiche Montessori per genitori disponibili nel negozio Creativamente Torino in via Sestriere, 24 a Moncalieri oppure sul nostro sito.

100 attività Montessori, dai 18 mesi

100 attività Montessori, dai 3 anni

 100 attività Montessori, per preparare il mio bambino a leggere e a scrivere [2-6 anni]

65 attività Montessori, per i 6-12 anni

Quaderni attività

Il mio quaderno Montessori, esercizi manuali, numeri, lettere e suoni, forme, natura

I cofanetti attività

Il mio cofanetto attività delle bandiere del mondo

Il mio cofanetto di lettura Montessori

Il mio cofanetto Montessori di astronomia

I miei numeri Montessori

Le mie lettere Montessori

 

Condividi l'articolo...
Articolo Precedente Articolo Successivo

Commenti

Lascia un commento